Alimentazione e Salute, Alimenti

5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza

Da sempre l’acqua è una risorsa indispensabile per la sopravvivenza degli esseri viventi e copre il 71% della superficie del pianeta (mari, oceani, fiumi, laghi ghiacciai, ecc..) ed è il principale costituente del corpo umano (in media il 60-65%). Si presenta sotto diverse forme: liquida, incolore ed insapore (acqua), vapore, incolore (vapore acqueo) e solido (ghiaccio). Composta chimicamente da due atomi di idrogeno e un atomo di ossigeno (H2O)

Dal punto di vista alimentare, essa ha un ruolo fondamentale sia sotto un punto di vista qualitativo che quantitativo. Noi esseri umani infatti riusciamo a resistere senza acqua solo pochissimi giorni, se non la reintegriamo nel nostro organismo andiamo in contro a: alterazioni delle prestazioni, diminuzione dell’attività muscolare, disturbi gastrointestinali, alterazione della temperatura corporea, crampi, allucinazioni e perdita di coscienza, ipovolemia, ipotensione, complicanza cardiovascolari, fino ad arrivare a morte certa entro 2-3 giorni, a differenza del cibo qualora non venisse integrato avremmo una durata su per giù di un mese fino ad arrivare alla morte. Idratazione e termoregolazione sono due funzioni fondamentali per l’acqua, oltre a supportare l’eliminazione delle tossine, favorire le funzioni digestive, facilitare il flusso sanguigno, regolare il volume cellulare e il movimento, permette l’assorbimento dell’energia e dei nutrienti essenziali ed è fonte di sali minerali (sostanza che il nostro corpo umano non riesce a sintetizzare).

Perché è importante introdurre acqua nel nostro organismo? Perché oltre ad essere il componente maggiore del nostro corpo, noi perdiamo acqua in continuazione: con l’urina, con perdite extrarenali (sudore), la traspirazione (evaporazione di acqua attraverso la nostra pelle o mucose) e le feci. Per il nostro sostentamento abbiamo diversi modi di acquisire acqua, oltre al consumo della stessa, ne assimiliamo anche attraverso gli alimenti ed altre bevande. Questi hanno una diversa percentuale di acqua nella loro composizione:

Sebbene la quantità di acqua introdotta con alimenti e bevande possa essere variabile nell’alimentazione, non è comunque sufficiente al nostro organismo ed è quindi cosa giusta introdurre acqua come bevanda.

Inoltre c’è da sapere che il contenuto di acqua negli alimenti è fortemente influenzato sia dalla modalità di conservazione (congelamento), che da quelle di cottura (vaporazione). Una volta preso atti di questo, è importante dunque imparare a non sprecare l’acqua ed a bere la giusta quantità giornaliera richiesta dal nostro organismo, che varia da 1l a 2l di acqua al giorno. Non essendo una buona abitudine bere questo quantitativo di acqua durante il giorno molte persone possono risultare disidratate. Ci sono diverse categorie destinate al consumo umano:

  • Acque Potabili: fornita da una rete idrica, distribuita con cisterne, venduta in bottiglie o in contenitori, tutte purchè siano prive di microrganismi patogeni e sostanza chimiche per non compromettere la nostra salute
  • Acque di Sorgente: imbottigliata dall’origine, ovvero alla sorgente, che sia falda acquifera o giacimento
  • Acque Minerali Naturali: quelle che per avere tale denominazione abbiano requisiti:
    • deve essere di origine sotterranea
    • deve essere pura all’origine
    • deve avere una composizione costante nel tempo
    • deve rispettare i requisiti chimici e microbiologici.

Consigli:

1 pensiero su “5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...